Daily Archives: settembre 6, 2016

I cereali per la colazione – la ricetta per una sana colazione

Published by:

I cereali per la colazione - la ricetta per una sana colazioneI cereali per la colazione – la ricetta per una sana colazione

Sugli scaffali ci sono molti tipi di cereali. Sulla confezione sembra significare “cereali integrali”, “in forma”, “fonte di vitamine e minerali.” Tuttavia, non tutti i prodotti di questo tipo sono un alimento salutare.

La porzione media di cereali (30 grammi) contiene fino a 1 cucchiaio di zucchero. Il contenuto di fibra alimentare nei cereali per la colazione variano da 1,8-8,2 g per 100 g di prodotto, mentre i fiocchi di segale contengono fino 11,6 g di fibre, e ampliato amaranto 14 g. i cereali e MESLI integrali (cereali) hanno un contenuto più elevato di fibra, ma non tutti sono sani. Dopo aver dato un’occhiata alle etichette su alcuni pacchetti, è possibile trovare un record del contenuto di sciroppo di glucosio – fruttosio. Serve come un sostituto dello zucchero, ma è difficile da dire su di lui che abbia un effetto benefico sulla salute. Quando si sceglie i cereali e’ meglio essere guidati dal principio meno è più e’ meglio. Minore è la composizione, minore è il grado di lavorazione di grano. I produttori di questi prodotti non aggiungono grandi quantità di conservanti, edulcoranti, zucchero e altre sostanze supplementari per migliorare la qualità del prodotto.

Cerca la fibra

La fibra alimentare è un ingrediente del cibo che previene la costipazione e stimola lo sviluppo della microflora benefica dell’intestino tenue. Non viene digerito nel tratto gastrointestinale. Il ruolo della fibra alimentare è ora evidenziato nelle raccomandazioni di riviste nutrizionali e dietetici. Ha una serie di proprietà di promozione della salute. La fibra è resistente all’azione degli enzimi nel tratto digestivo. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha un effetto molto benefico nella prevenzione di molte malattie della civiltà, incluso ma non limitato a obesità e diabete. La fibra insolubile migliora la peristalsi e la protezione contro la stipsi. A sua volta i solubili gel sono formati di fibra nel lume intestinale. Esse regolano l’economia degli acidi biliari che proteggono dallo sviluppo del cancro e la formazione di calcoli biliari. La fibra impedisce l’assorbimento da parte del corpo di sostanze nocive anche metalli pesanti. Una buona e sana colazione di cereali contengono almeno 8 grammi di fibre per 100 g di prodotto.Cerca la fibra

Evita lo sciroppo di glucosio – fruttosio

Lo sciroppo di glucosio – fruttosio si può trovare in molti cereali per la colazione. Di recente, si parla di come uno dei fattori di obesità, malattie cardiovascolari e diabete del tipo II. Lo sciroppo di glucosio – fruttosio chiamato anche isoglucosio è stato introdotto a una produzione di massa negli anni 70 E ‘prodotto da amido di mais. Esso contiene circa il 42-55% di fruttosio. Lo zucchero della frutta non è dannoso se consumato con moderazione, sotto forma di frutta fresca. Il fruttosio contenuto in isoglucosio non può essere convertito dal glicogeno epatico. Come risultato, l’aumento dei livelli di acidi grassi liberi nel sangue. Questo favorisce danni alle cellule beta del pancreas che producono l’insulina. Essa ha l’effetto di resistenza all’insulina e diabete di tipo II. Inoltre, dopo l’assunzione di fruttosio la persona non sente la sazietà. Inoltre, può portare ad un aumento dell’appetito. Il fruttosio contribuisce ad aumentare la grelina l’ormone della fame. Dopo l’ingestione del prodotto sentiamo più fame di prima di mangiare un pasto. Inoltre,il fruttosio consumato in eccesso porta ad un aumento della produzione dell’ acido urico e assorbimento di sodio che è un elemento importante per l’ipertensione. Fruttosio contenuto nella frutta non è dannoso per il corpo come parte di un complesso di sostanze nutritive e fibra alimentare.

Coltelli in cucina – quale coltello per che cosa

Published by:

Coltelli in cucina - quale coltello per che cosa Coltelli in cucina – quale coltello per che cosa

Il tipo di coltello è una cosa, e la seconda – la sua qualità. Perché usare una buona qualità di coltello? Ebbene, il coltello è una delle più popolari posate da cucina (o, come si potrebbe chiamare i coltelli, dispositivi ). Usiamo durante il giorno, innumerevoli volte. Pertanto, se il coltello non è ergonomico, il suo uso sarebbe scomodo e persino tagliando a lungo, doloroso. Inoltre, il coltello troppo pesante, con una forma sbagliata, mal bilanciata o opaco, ecc influenzera’ negativamente il risultato del nostro lavoro, in modo che i prodotti tagliati non si presenteranno esteticamente. Inoltre,con l’ uso di esso è molto più facile alle lesioni.

Quindi, come comprare i coltelli? Che cosa cercare? Che prendersi cura dei coltelli ? Cosa tagliare con quelli piccoli, cosa con seghettati, e cosa con grandi e pesanti? Le regole per le attrezzature da cucina sono, a quanto pare, molto semplici…

I tipi di coltelli

   Ci sono molti prodotti per i quali sono appositamente progettati e fabbricati i coltelli. E sono suddivisi nelle seguenti tipologie ( tipi) di coltelli :

a) Il coltello spread

Coltelli spread sono di piccole dimensioni, ma la lama è relativamente ampia ( rendendo più facile da distribuire il burro, patè, marmellata o paste sul panino ). Hanno anche una punta arrotondata.

b) Il coltello per verdure

I coltelli per gli ortaggi hanno una punta tagliente ed acuminata, in modo da sbucciare le verdure più velocemente. Affinche’ il coltello per le verdure sia comodo e confortevole, è necessario disporre di una lunghezza della lama di circa 8-10 centimetri.

c )Il coltello da pane

I coltelli per il pane sono lunghi, e la lama è seghettata ( l’intera lunghezza ). I denti sono estremamente importanti, perché è grazie a loro che facilmente tagliamo con il coltello anche il pane molto fresco o baguette. Inoltre, affinche’ il suo utilizzo sia conveniente, dovrebbe avere almeno 20-25 centimetri. Vale la pena ricordare che i coltelli per il pane sono ideali per il taglio anche di alimenti surgelati e alcune verdure ( ad es. il pomodoro).I tipi di coltelli

d) Il coltello per il formaggio

I coltelli per il formaggio non possono essere confuso con qualsiasi altro – hanno un fine biforato a forma di gancio. Attraverso questi ganci facilmente costelliamo una fetta di formaggio morbido. L’interno della lama, cioè  le sezioni nella forcella è dentale- è per questo che il formaggio non si attacca al coltello.

e) Il coltello per la carne

I coltelli da carne sono enormi e duri, e la lama – ampia. Al momento dell’acquisto del coltello per la carne particolare attenzione deve darsi al materiale di cui è fatta non solo la lama, ma anche la sua maniglia. Dovrebbe essere ergonomico e resistente – quando tagliamo la carne, specialmente quella con l’osso molto facilmente si ha le lesioni..

f) Il coltello ( sfilettatura ) per il pesce

I coltelli per la sfilettatura del pesce sono stretti e lunghi. Così possiamo tagliare molto precisamente il pesce. Durante la sfilettatura del pesce con estrema facilità ci si puo’ far male, in modo che quando si acquista questo tipo di coltello, consideriamo il fatto che si tratta di un manico antiscivolo. La lama deve essere la stessa, in aggiunta, relativamente flessibile.

g) Il coltello per le erbe

I coltelli per le erbe hanno la lama semicircolare e due maniglie. Essi devono essere di materiale antiscivolo.

h ) stoner Cherry

Cherry stoner è un coltello diverso per il taglio carotaggio. Ha una punta rotonda di una forma seghettata, rendendo più semplice il taglio nel centro del frutto, senza il rischio di inceppamento è ciò che accade quando usiamo questo tipico coltello che può facilmente scivolare.

i) Il coltello da cuoco

Il coltello dello chef è il coltello più versatile di tutti, vale a dire può tagliare bene o male, tutti i prodotti. Ha una lama larga e leggermente curva.

j ) Cleaver

   CI coltelli - Materialion il cleaver più semplicemente viene smembrata la carne. E’ grande e piuttosto pesante, e la lama ha la forma di un rettangolo.

I coltelli – Materiali

I coltelli sono costituiti da diversi tipi di materiali. Ci sono coltelli :

– In acciaio inox

– Acciaio inox ad alto tenore di carbonio

– In acciaio inox rivestito con titanio

– titanio

– Acciaio inox rivestito con Teflon

– legno

– ceramica